Trattamento per la Malattia di Huntington

La Malattia di Huntington è una malattia del cervello che diventa grave se non trattata. Trattare la Malattia di Huntington significa prima gestire i suoi sintomi.

I farmaci aiutano a controllare i movimenti irrequieti che si sperimentano quando soffre di Malattia di Huntington. Il medico lavora con il paziente da vicino per gestire gli effetti collaterali e se necessario per cambiare i farmaci.

Se il paziente soffre di linguaggio o discorso, allora viene somministrata una terapia per aiutare uno con la deglutizione e per migliorare la parola.

La terapia fisica e occupazionale permette di sviluppare un migliore controllo dei suoi movimenti. La modifica dei modelli nelle attività fisiche può essere gestita utilizzando corrimano e altri dispositivi di assistenza.

Il paziente potrebbe dover cambiare la sua dieta a mangiare cibi che sono ricchi di nutrienti. Potrebbe anche dover iniziare a utilizzare utensili speciali per aiutare a completare l’alimentazione del tubo da cui dovrà dipendere nelle fasi successive della malattia.

L’esercizio fisico è anche utile per coloro che soffrono della Malattia di Huntington. Mantiene uno attivo e in forma e sembrano fare meglio degli altri che non fanno alcuna forma di attività fisica.

Il paziente avrà problemi a pensare e pianificare. Avrà anche alcuni problemi emotivi. È importante che gli venga dato un sostegno adeguato. Ci sono comunità a cui si può aderire che possono aiutare a non entrare nella depressione.

Ci sono molte ragioni per cui si può essere depressi. I problemi con la salute sessuale sono uno di questi motivi. Perché non vedere questo sito web che ha una soluzione sicura per aiutarti con i tuoi problemi sessuali.

Cause della Malattia di Huntington

I ricercatori hanno scoperto il gene responsabile della Malattia di Huntington. Tutti hanno il gene della Malattia di Huntington, ma ci sono alcune famiglie in cui una copia anormale viene trasferita dal genitore al bambino. Se hai un genitore che soffre della Malattia di Huntington, allora c’è un’alta probabilità che tu otturi anche il gene e sviluppi la malattia.

Uomini e donne possono ereditare il gene allo stesso modo. Se non hai il gene anormale della Malattia di Huntington, non puoi prendere la Malattia di Huntington o trasmetterla ai tuoi figli. La malattia non salta generazioni.

Se vuoi controllare te stesso e la tua famiglia per la Malattia di Huntington, consulta la tua consulenza professionale. Il consulente vi spiegherà cosa ci si può aspettare dal risultato.

C’è una buona quantità di conoscenza sulla Malattia di Huntington oggi e gli scienziati ora capiscono come la malattia inizia a influenzare il cervello. Questa scoperta può aiutarli a scoprire i trattamenti per la Malattia di Huntington in futuro.

Share:

You might also like